Michele del Giudice

Michele del Giudice nasce a Pozuoli, in provincia di Napoli, nel 1954. Si diploma all’Istituto d’Arte Umberto Boccioni di Napoli in scultura , che rappresenta per lui la più completa forma di espressione artistica . Proprio in uno di questi laboratori campani dove lavora la scultura in pietra, impara a conoscere nel dettaglio la lavorazione della ceramica, largamente impiegata in questo laboratorio.

L’argilla gli da la possibilità di esprimersi attraverso sia la forma che il colore .

Più tardi, trasferitosi in Toscana, frequenta seminari e stage di ceramisti famosi, quali Ian Currie e Roger Lewis, e si impegna profondamente nella lavorazione di questo materiale e nello sviluppo della decorazione ceramica.

La sua tecnica preferita e il raku, che permette di lavorare la materia con margini di imprevidibilità e conservando l’impronta che viene data ad essa da elementi quali il fuoco e l’aria. Preferisce la lavorazione a lastra e a colombino e si dedica alla sperimentazione di particolari smalti e decorazioni.

Michele del Giudice 3

Michele del Giudice espone a Pisa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.